Noi e loro Armin Greder2019-09-08T15:08:42+00:00

Project Description

Mostre

© Armin Greder, Noi e loro

Noi e loro

Armin Greder

Cani riveriti e cani che si azzannano, abbuffate al ristorante e mendicanti affamati, crociere vipe scialuppe affollate alla deriva, sogni d’oro e letti sognati, drink sontuosi e pozze d’acqua piovana,scaffali straripanti e immondizia da rovistare,giochi usa e getta e carriolate di mattoni, cani al guinzaglio e bambini pastori, portatori del lusso e badanti della vecchiaia, giochi di guerra e guerra senza giochi, tuffi spensierati e naufragi in mezzo al mare, riversi indifferenti e riversi e morti, infanzie abbandonate tra comodi cuscini e vicoli ciechi, la tracotanza dei consumatori e la tristezza dei consumati.

A volte, noi e loro, vittime degli stessi desideri di vanagloria. In un ritmo di comparazione incalzante tra noi e loro, Armin Greder ci costringe a guardare questa geografia umana come in uno specchio riflesso.A emergere, con disarmante evidenza, è l’ingiustizia del genere umano verso se stesso. Sono i fantasmi di un’alterità rifiutata,di una povertà rigettata e di sofferenze che non vogliono essere ascoltate

Armin Greder

Nato nel 1942 in Svizzera, Armin Greder è graphic designer e illustratore. Si è trasferito in Australia nel 1971, dove ha insegnato design e illustrazione al Queensland College of Art. Al suo lavoro sono state dedicate numerose mostre personali ecollettive dalla Germania fino al Giappone. Nel 1996, ha ricevuto il Bologna Ragazzi Award e l’IBBY Honour List con “The Great Bear” di Libby Gleeson (Scholastic Press). Con Libby Gleeson ha pubblicato anche: “Bigdog” (1991), “Sleep time” (1993), “The princess and theperfect dish” (1995), “An ordinary day” (2001) e “I am Thomas” (2011). Nel 2004 è stato candidato al premio H.C. Andersen. “Die Insel” (“L’isola”, orecchio acerbo,2008) – il suo primo libro come autore unico – è stato tradotto in moltissime lingue e ha ricevuto premi in tutto il mondo, fra cui il Goldener Apfel alla Biennale di Illustrazione di Bratislava del 2003. A “L’isola” sono seguiti “La città”(2009), “Gli stranieri” (2011) e “Italia AZ” (2015) pubblicati da orecchio acerbo. Nel catalogo di Else “Work. Il lavoro dalla A alla Z” (2014) e Lemming (2016). Armin Greder vive oggi a Lima, in Perù, insieme alla sua compagna Victoria.

Torna alle mostre