Attività2018-09-03T19:27:57+00:00

Workshop e Laboratori

Photowalk Leica

Photowalk dedicato alla fotografia di paesaggio. Durante la passeggiata i partecipanti, accompagnati da Alessandro Mallamaci fotografo del team Leica, avranno l’opportunità di scattare con Leica CL e Leica SL.

Leica CL: una delle ultime arrivate di casa Leica; si tratta di un flessibile sistema APS-C adatto a qualsiasi livello di esperienza.

Leica SL: la macchina pensata per la fotografia professionale; versatile, facile da utilizzare e robusta.

In che cosa consiste il photowalk? Si tratta di una passeggiata fotografica. I partecipanti si ritroveranno all’interno della sala messa a disposizione e il fotografo Leica farà una breve introduzione alla fotografia di paesaggio e anche un po’ di spiegazione sulle macchine fotografiche che verranno utilizzate durante la passeggiata. Una volta terminata questa fase i partecipati accompagnati da Alessandro Mallamaci usciranno in esterna e fotograferanno il paesaggio seguendo le indicazioni che il fotografo gli fornirà di volta in volta. Una volta terminata la sessione di scatto rientreranno per guardare insieme le foto scattate e fare le considerazioni finali.

Il sabato sera invece Alessandro Mallamaci terrà un talk sulla fotografia di paesaggio.

“Da diversi decenni i fotografi di paesaggio si sono allontanati dall’approccio dei grandi maestri che tendevano alla celebrazione di una natura non violata dall’uomo e forse non sono mai stati interessati alla produzione di immagini patinate e turistiche. Questo seminario propone un approccio più distaccato e meno spettacolare alla rappresentazione del paesaggio, una fotografia che diventi strumento di indagine e rilettura del territorio, nonché occasione di riflessione sulla propria identità.”

La partecipazione al workshop è gratuita.

Contatti: info@leicastore-romapiazzadispagna.it

Programma

Sabato 29 settembre

Ore 10.30 – 13.30 \ 15.00 – 18.00
Photowalk con Alessandro Mallamaci

Ore 18.00 – 19.00
Talk con Alessandro Mallamaci

Domenica 30 settembre

Ore 10.30 – 13.30 \ 15.00 – 18.00
Photowalk con Alessandro Mallamaci

Fotografo professionista, insegnante presso Leica Akademie Italia e EIZO Color Academy. Dirige il laboratorio stampafineart.net ed è socio fondatore de “Il cerchio dell’immagine”, uno dei centri educativi più importanti nel campo della fotografia, in Italia. Membro di Tau Visual, Associazione Nazionale Fotografi Professionisti, pubblica regolarmente le sue opere su giornali e riviste. Ha curato la mostra”Malta 2018″ presso Leica Galerie Milano, progetto realizzato in collaborazione con Malta Tourism Authority. È stato consulente scientifico per il programma televisivo “Master of Photography” nel 2017 e 2018. Finalista a Portfolio Italia nel 2015, nello stesso anno espone al festival di fotografia SiFest Off. Ha collaborato a Miss Italia nel 2011.

BOX 21

Il progetto Box21, ideato da Simona Filippini nel 2011, è stato realizzato diverse volte a Castelnuovo di Porto nel corso del Festival Castelnuovo Fotografia, a scattare di volta in volta i fotografi di Camera21, Eva Tomei, Franco Mapelli, Eliana Bambino, Andrea Musicò, Simona Filippini.

Lo scopo del progetto, realizzato in diversi mercati rionali a Roma e provincia, è stato sempre quello di tentare una narrazione collettiva di una comunità. Rinunciando ad una parte di autorialità, i fotografi si concentravano in un lavoro volto all’inclusione, all’invito, alla partecipazione, per poi restituire le immagini in proiezioni aperte al pubblico e lasciare che la comunità ospitante vi si riconoscesse. Delle molte performance realizzate anche altrove, quella di Castelnuovo di Porto, ripetuta negli anni, ci offre anche l’evoluzione dovuta al trascorrere del tempo, vi si vedono i sorrisi dei bambini oggi adolescenti, le giovani donne diventate madri e si ricorda chi ci ha lasciati.

Nell’edizione 2018, grazie all’assidua collaborazione tra il Comune e la Coop Auxilium, ci sembra importante confermare l’esperienza del 2017, alcuni dei giovani rifugiati ospiti del CARA che hanno seguito diversi laboratori di fotografia con Simona Filippini, poseranno nuovamente il loro sguardo divertito sugli abitanti di questo piccolo comune, inviteranno le ragazze e le “nonne”, condurranno il gioco suggerendo pose alle cariche istituzionali. Uno scambio di posizioni e un ribaltamento di punti di vista necessari per narrare la complessità della realtà in cui viviamo.

Programma

DOMENICA 1 OTTOBRE
Piazza Vittorio Veneto
Dalle 10.30 alle 13.00 i giovani ospiti del Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo di Castelnuovo di Porto che hanno preso parte al corso di fotografia tenuto da Simona Filippini presso il Centro realizzeranno i ritratti del progetto BOX 21.

SABATO 13 OTTOBRE
Rocca Colonna
Alle ore 17 nella Sala dei Cento Passi proiezione dei ritratti realizzati.

Scheda docente

Simona Filippini è fotografa dal 1986 e pubblica su testate in Italia e in Francia. Espone in mostre collettive e personali. Fonda l’Associazione “Camera21 – fotografia contemporanea”, organizza laboratori di fotografia ed educazione all’immagine in diversi istituti scolastici italiani, idea i progetti fotografici e video “Di Lei, donne globali raccontano”, “Femminile, Plurale”, “A Casa”, “BOX21”, “IN/OUT, ritratti sul lavoro” volti all’investigazione della società contemporanea.

www.simonafilippini.it

Passeggiata all’Esquilino

La passeggiata è prevista per il 28 settembre alle ore 16 nel quartiere Esquilino a Roma, durerà due ore circa. Il gruppo (max 25 persone) sarà condotto dall’accompagnatore interculturale di origine straniera. L’appuntamento sarà davanti alla Porta Magica ai giardini di piazza Vittorio Emanuele (entrata via Carlo Alberto). Si parlerà della comunità cinese a Roma. Visiteremo il tempio buddista cinese, l’erboristeria  e la prima galleria d’arte cinese. Parleremo di islam davanti al Centro Islamico all’Arco di Gallieno. Conoscerete le botteghe storiche del quartiere e il Nuovo Mercato Esquilino pieno di profumi e colori esotici. Conosceremo dove si trovano e da chi sono stati realizzati i murales del rione. Durante la passeggiata incontreremo e parleremo con i migranti che lavorano e vivono nel quartiere. La passeggiata è gratuita nell’ambito del progetto europeo New Roots.

New Roots vuole essere un nuovo strumento d’integrazione che valorizzi la ricchezza culturale portata dai migranti, richiedenti asilo e rifugiati e contribuisca allo sviluppo di nuova narrativa sul fenomeno delle migrazioni. Migrantour è la rete europea di percorsi urbani interculturali, dove i partecipanti vengono accompagnati da migranti. In diverse città (Bologna, Firenze, Genova, Lisbona, Marsiglia, Milano, Parigi, Roma e Torino) oggi il progetto è attivo, con l’obiettivo di favorire l’integrazione dei cittadini di origine straniera nelle città coinvolte favorendo la comprensione e il rispetto reciproci.

Programma

Appuntamento: 28 settembre ore 16
Luogo: Roma, quartiere Esquilino
Durata: 2 ore
Iscrizione: gratuita (max 25 persone)

Per iscriversi inviare una mail a:
Marta Marciniak, Responsabile Progetti Roma New Roots (UE) – Le Nostre Città Invisibili (AICS)
martamarciniak@viaggisolidali.it